:: Il diario di viol@ ::

Il diario di viol@ in viaggio, tra vita, sogno e Cyberspace.
:: welcome to Il diario di viol@ :: bloghome | contact ::
[::..archive..::]
[::..recommended..::]
:: marixxx's moblog [>]
:: Notes from Somewhere Bizarre [>]
:: Cybersalon [>]
:: Anais [>]
:: NFT [>]
:: Close-up [>]
:: Nerve [>]
:: StrangeDollxxx [>]
:: Ultrafashionporn [>]
:: Barbie [>]
:: BarbieExibition [>]
:: Candy [>]
:: Torettastile [>]
:: Romastyle [>]
:: VillaggioGlobale [>]
:: Ghetto Boxer [>]
:: SanDiegoSurfCam[>]
:: TrekkingNepal[>]
:: Africa[>]
:: Montmartrenet[>]
:: MatteoBBianchi [>]
:: BigSurInn [>]
:: HenryMillerLibrary [>]
:: CotelVeniceBeach [>]
:: L'Otel [>]
:: Sh! [>]
:: WitchCrafting [>]
:: lilmynx [>]
:: exoticdancelessons [>]
:: Neural [>]
:: agitat@ [>]
:: Louvre [>]
:: NationalGallery [>]
:: Streets [>]
:: CocoDeMer [>]
:: BruceChatwin [>]

:: Thursday, May 22, 2003 ::

Dream of lightness.
Mac's buzz and pink coloured dust; horny faries want to fuck my fingers, while they typing the keyboard...I need a walk!
:: viol@ 3:35 PM [+] ::
...
:: Wednesday, May 21, 2003 ::
" Il ritorno offre una pienezza di senso che l'andata da sola non ha. Il ritorno e' la risposta che troviamo alla nostra irrequietezza. Ma non sempre si ha voglia di tornare. "
Bruce Chatwin Roma 1982
:: viol@ 5:31 PM [+] ::
...
:: Monday, May 19, 2003 ::
...Sono tornata da poco, eppure, sta mattina mi sveglio con un bisogno irresistibile di viaggio. In un momento in cui strategie di terrore tentano di rinchiuderci sempre piu' nelle nostre scatolette di mattoni, di fronte a presentatori disgustosi, che in perversi giochetti televisivi, tra veline senza dignita' e opinionisti all'asta, mettono in luce il vero significato della volgarita' e tutta la sacralita' della pornografia, sogno la New Zealand e l'ultimo capolavoro di Salieri.
...Esiste un vero e proprio stato d'animo, d'aeroporto di Auckland; 24 ore di viaggio alle spalle, aria verde e frizzante, impronte di viaggiatori e strada davanti!
I need to live! searching, discovering, losing, meeting, running, flying, feeling, smelling, tasting, hearing,dancing,playing,saving,rescuing...Il viaggio e' una priorita', mi rigenera, mi restituisce a me stessa, allontanandomi da contesti che da sempre tentano di definirmi. Il movimento, altera le mie percezioni e pone distanza, distanza per osservare e per credere in un altro personaggio; per sentir sbocciare una giovane chiarezza, per eliminare quello che non serve e offrire i miei capelli al vento!
:: viol@ 2:25 PM [+] ::
...

This page is powered by Blogger. Isn't yours?